Otranto: laghetto nella cava di bauxite o paesaggio extraterrestre?

Nel paesaggio Salentino non manca proprio nulla e questo itinerario paesaggistico ne è la prova e ci conferma che la natura, elegantemente, sa riportare a sé ciò che le appartiene.
Ci riferiamo ai laghetti sorti dalla falda freatica, che si sono creati dopo la dismissione delle cave adibite all’estrazione della bauxite (la bauxite è un minerale che si trova nella terra rossa; di forma sferica, una volta estratto e lavato, viene lavorato per ricavarne alluminio).
Questo paesaggio lo si può trovare a sud di Otranto e sulla Serra di Poggiardo (LE), vicino al bosco denominato “I Reali”.
Quando si arriva di fronte al laghetto, davanti ai nostri occhi appare qualcosa di straordinario: avvertiamo la sensazione di essere atterrati su un altro pianeta, proiettati in un nuovo ambiente, fatto di collinette di terra rossa, acque verdi e qualche ranocchia che ha trovato il suo habitat naturale…insomma, un ambiente del tutto differente ed insolito da quello che siamo abituati a vedere, ma altrettanto bello e soprattutto molto affascinante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *